Dieta per accellerare il metabolismo

0
2487
dieta per accellerare il metabolismo

 Per quanto la dieta sia un argomento molto delicato, vogliamo darvi qualche indicazione generale relativa alla dieta per accellerare il metabolismo.

Accellerare il metabolismo è la scelta giusta per dimagrire in fretta e per fare in modo di abituare il nostro corpo a bruciare le calorie e il grasso in eccesso più rapidamente, tutto ciò seguendo qualche semplice regola che vi spiegheremo di seguito.

Cos’è il metabolismo:

Metabolismo è una parola di origine greca che significa “cambiamento”, e rappresenta quell’insieme di reazioni chimiche che generano la crescita e la riproduzione di tutti gli organismi viventi, incluso il processo di digestione che affronteremo in questo articolo.

Perchè accellerare il metabolismo?

Il corpo è una macchina molto complessa, dove ogni singola parte è costituita da materia vivente composta da cellule che svolgono delle funzioni fondamentali, utilizzando energia immagazzinata dal cibo, più sono queste funzioni o attività, più energia dovremmo utilizzare per il sostentamento, da qui nascono le diete, tutte le varie teorie alimentari, i “fabbisogni calorici” quotidiani ecc, ma da qui possiamo partire per capire il motivo per cui accellerare il metabolismo sia strettamente correlato al dimagrimento.

Più attività vitali svolgiamo, più energia consumiamo, più enegia consumiamo a parità di calorie, meno ne rimangono nel nostro corpo come “scorta” e meno ingrassiamo, quindi aumentare tutte quelle attività cellulari e metaboliche, aiuterà a consumare ciò che mangiamo, ecco svelato il perchè accellerare il metabolismo.

Cosa fare per accellerare il metabolismo:

attività fisica per accellerare il metabolismo

Iniziamo dal capire come il cibo sia fondamentale per il metabolismo e soprattutto vediamo come e cosa mangiare senza dimenticare ogni quanto tempo dobbiamo rifornire il corpo di sostanza nutritive.

La colazione, il primo pasto della giornata, è risaputo che sia il pasto principale perchè ci aiuta durante tutto il giorno, quindi fare un’abbondante colazione al mattino sarà molto importante, sarà invece assolutamente sbagliato saltarla.

Cerchiamo di mangiare cibi non troppo grassi ma ricchi di sostanze nutritive come ad esempio dei frullati di frutta fresca di stagione, meglio se biologica, dello yogurt, una bella spremuta d’arancia o pompelmo, delle fette biscottate con marmellata biologica senza zucchero, o del pane tostato, latte di riso o di soia, thè verde, cereali;

per le quantità non voglio scendere in dettagli perchè finiremo per parlare di dieta, ma vogliamo solamente concentrarci sul metabolismo; tutto questo ci darà la spinta giusta e l’energia per affrontare la giornata al meglio, aiutando l’organismo con la benzina necessaria per svolgere le sue attività vitali, oltre che a farci sentire bene e in forze.

Il pasto come la colazione o come qualsiasi altro pasto, innescherà il processo digestivo, trasformando il cibo in sostanze nutritive che verranno assorbite a livello cellulare, questo processo metabolico farà lavorare il corpo con il conseguente dispendio di energie, in assenza di sostanze il corpo, avendone bisogno, attiverà il meccanismo di auto difesa.

Il meccanismo di auto difesa del corpo non è altro che un rallentamento di tutte le attività cellulari, quindi del metabolismo, tale processo farà si che verranno consumate meno calorie per la scorta necessaria a fronteggiare il periodo di crisi.

A metà mattinata una buona abitudine, sarebbe quella di mangiare uno yogurt magro, un frutto, un pacchetto di crackers integrali o ciò che volete purchè non sia roba grassa, per arrivare a pranzo con la giusta dose di fame evitando abbuffate assolutamente inutili e dannose.

Altra buona regola, sarebbe quella di fare la stessa cosa a metà pomeriggio, assumendo un bel succo di agrumi, che vi darà il giusto apporto vitaminico, oltre ad avere in sè delle proprietà snellenti, tutto questo dovrà essere accompagnato almeno da due litri di acqua durante il giorno, acqua minerale naturale, oligominerale se non avete esigenze particolari, ma anche quì, spesso compriamo la bottiglia che troviamo in offerta non curandoci della composizione, che invece risulta essere molto importante visto il grande consumo che ne facciamo, noi e di conseguenza le nostre cellule.

Vi sveliamo anche un piccolo segreto, bere acqua fredda aiuterà ad accellerare il metabolismo, questo perchè, come abbiamo visto in precedenza, innesca una serie di reazioni cellulari per ristabilire la giusta temperatura dello stomaco, causando un dispendio energetico maggiore..

Per cosa mangiare a pranzo e a cena, non vorremmo entrare in dettagli, ma vi rimandiamo ad alcuni articoli che trattano di dieta e alimentazione per dimagrire o le piramidi alimentari, pregandovi sempre se dovete affrontare diete particolari, di mettervi in mani sicure di dietologi e nutrizionisti, vista l’importanza dell’argomento.

Oltre al cibo ovviamente ci sono altre cose che possiamo analizzare e che potranno esserci utili per accellerare il metabolismo, ad esempio l’attività fisica costante, una corsetta, una camminata a passo sostenuto, yoga o pilates, che se ne dica sono un ottimo rimedio, una sana alimentazione che eviterà l’accumulo di tossine con la conseguente diminuzione dell’attività metabolica, il mantenersi giovani e muscolosi, il mantenimento muscolare offre un lavoro molto più impegnativo rispetto al grasso, circa 10 volte, mangiare cibi ricchi di proteine e poveri di carboidrati, come abbiamo detto, fare attività fisica con il Vostro partner, anche amare aiuta il metabolismo, baciarsi, mette in moto moltissimi muscoli, l’importante è che tutto ciò diventi abitudine, fatta con regolarità e passione.

Alimenti che aiutano ad accellerare il metabolismo:

cibi per accellerare il metabolismo

Garcinia cambogia

garcinia