Dimagrire le gambe in modo naturale

0
1445
gambe-sode-e-toniche

Gambe toniche, snelle e normalmente muscolose, sono il sogno di ogni donna, che però deve combattere ogni giorno contro inestetismi e grasso, vediamo quindi la dieta per dimagrire le gambe con metodi naturali.

Dimagrire le gambe, segue le stesse regole di dimagrire il corpo in generale, quindi le raccomandazioni sono pressochè medesime, una sana alimentazione un pò di ginnastica, in questo caso localizzata e specifica, e perchè no, qualche crema unita a dei massaggi, ma vediamo il tutto nello specifico.

Alimentazione per dimagrire le gambe:

Innanzi tutto, occhio a cosa mangiate, è inutile organizzarsi con diete super tecnologiche e avanzate, se poi ciò che mangiamo, risulta essere cibo raffinato o pieno di elementi dannosi per la salute, quindi favorire alimenti sani, è alla base di qualsiasi dieta.

Come abbiamo detto in diversi articoli, il sale favorisce la ritenzione idrica, uno dei fattori principali, che aumenta la massa delle nostre cosce, i grassi, altro elemento che assunto in maniera eccessiva, farà aumentare la massa grassa, quindi banditi, salumi, cibi fritti, insaccati in generale, idem per zuccheri, quindi dolci, bevande gassate, caramelle ecc, inoltre, non meno importante, evitare digiuni, ma mantenersi su pasti regolari, meglio se 4/5 volte al dì, intervallando i pasti principali, con yogurt magri, frutta, centrifugati, crackers integrali, gallette con marmellata senza zucchero.

Favorire invece, come solito, frutta e verdura fresca di stagione, che apportano alti contenuti di vitamine e sali minerali, e nello stesso tempo anche poche calorie, centrifugati di frutta, verdura e zenzero ad esempio, carni bianche poco condite, pesce, l’importante che non sia fritto, per le quantità poi ogni caso è a sè, magari sempre dietro un consulto medico, o meglio di un dietologo specializzato, che vi saprà indicare le dosi e i menu adatti alle vostre esigenze, i nostri sono solamente consigli generici su ciò che va fatto e su quello che invece sarebbe meglio evitare.

Esercizi fisici per dimagrire le gambe:

Lo sport, è sempre il rimedio più salutare, che vi aiuterà a raggiungere il Vostro obiettivo nel minor tempo possibile, oltre ad aiutarvi a stare bene fisicamente e psicologicamente, anche per questo, a seconda del vostro stato fisico, dovrete dosare esercizi più o meno intensi.

Una corsetta a passo lento la mattina presto, ad esempio, risulta essere uno dei rimedi migliori, per iniziare bene la giornata, e per aiutarvi a dimagrire, oppure una passeggiata a passo veloce, allo stesso modo è ottimale, magari potrete aiutarvi con dei pantaloni in tessuto, in modo da favorire il sudore localizzato, anche il neoprene è indicato.

Il nuoto è molto importante perchè, oltre a rinforzare la muscolatura con movimenti liberi, avrete l’acqua vi aiuterà, massaggiandovi delicatamente, favorendo l’espulsione dei liquidi, mi riallaccio a questo per darvi un consiglio, prima di andare in palestra, o prima di iniziare una qualsiasi attività, fatevi fare una bella visita medica, oltre che per capire se il vostro stato di salute ve lo permette, vi servirà per capire che tipo di esercizi dovrete andare a fare.

Molto spesso si vedono in palestra donne in carne, o con ossatura grande, che si ostinano a fare pesistica, volendo talvolta sembrare vere e proprie culturiste, la colpa è anche degli istruttori, che dovrebbero istruire e consigliare meglio, ma non entriamo in questo argomento.

Se il vostro obiettivo è tonificarvi e dimagrire le gambe, dovrete favorire assolutamente esercizi a corpo libero, o con attrezzi limitati nel peso, utilizzandoli con movimenti rapidi e con ripetizioni lunghe, fino a 12, 13, per 3 serie, intervallando tra un esercizio e l’altro, un tempo di riposo standard abbastanza ristretto, che varia a seconda delle esigenze, e che dovrete definire all’inizio, in fase di preparazione della famosa scheda dell’allenamento, da seguire rigorosamente, perchè fondamentale per la riuscita dell’esercizio e soprattutto per il raggiungimento del Vostro obiettivo.

Fare esercizi nel modo sbagliato, non farà altro che peggiorare la situazione, ingrossando ancor di più la circonferenza delle Vostre gambe.

Vediamo alcuni esercizi utili per dimagrire le gambe e le cosce, che potrete svolgere tranquillamente anche in casa:

  • piegamenti tipo squat

esercizi-tipo-squat

potete farlo sia a corpo libero che con un pesetto stretto tra le mani al petto, poi procedete divaricando le gambe all’altezza delle spalle, poco più larghe, punte rivolte in avanti leggermente alle 10 e 10, poi mantenendo i talloni per terra iniziate le ripetizioni, abbassandovi fino ad arrivare con le cosce parallele al terreno, tutto questo per 30 secondi

  • esercizio per glutei e fianchi

esercizi_per_dimagrire_i_fianchi-e-gambe

sdraiati a pancia in su, ginocchia piegate e mani sui fianchi, piedi poggiati a terra , sollevate i fianchi mantenendo la posizione per circa 3 secondi, e poi scendete fino a terra, ripetete per almeno 40 secondi

  • lo squat a parete

squat-a-muro

poggiare la schiena al muro, poi scendere lentamente come per sedersi su una sedia invisibile, mantenere la posizione per 4 secondi, per poi tornare nella posizione iniziale.

  • gli affondi

affondi-per-dimagrire-le-gambe

gli affondi sono molto utili, piedi larghi come le anche, una volta arrivati in posizione, vedi foto, fermati 2 secondi e ritorna nella posizione verticale, e poi procedi con l’altra gamba.

Questi sono solamente alcuni degli esercizi che potrete fare a corpo libero, ma se volete potrete trovarne altrettanti e anche più efficaci, con l’ausilio della fit ball, o dell’elastico, strumenti molto utili e con i quali avrete la possibilità di sbizzarrirvi come volete.

Tenete presente che è molto importante, mentre fate gli esercizi la respirazione e il fatto che, dovrete farli in sequenza, senza sosta tra un esercizio e l’altro, mentre potrete fermarvi 2 minuti, una volta terminato il cliclo.

Sono molto utili anche la bicicletta, la danza, il pattinaggio, lo sci.

Ricordatevi che lo sport è salute, ma fatelo nel modo giusto, altrimenti è meglio leggersi un libro sul divano di casa…

Creme e massaggi per dimagrire le gambe:

Insieme a quanto appena descritto, quindi alimentazione sana ed equilibrata, esercizio fisico, potrete chiudere il cerchio con creme e massaggi drenanti e stimolanti, ma vediamo come e quali:

La scelta di queste creme deve avvenire in modo oculato stando attenti soprattutto a quella contenente caffeina, anche quì consigliamo sempre un consiglio medico specialistico, o magari farsi consigliare dal farmacista di turno, attenzione particolare, va fatta per le donne in stato interessante.

L’applicazione di tali creme, dovrebbe seguire scrupolosamente ciò che è scritto nella loro posologia, solitamente comunque vanno messe al mattino e alla sera, da un minimo di due settimane, fino ad un massimo di tre mesi.

L’applicazione è consigliata subito dopo una doccia, quando la pelle è più sensibile, ma la cosa importante è il massaggio che dovrete fare per farla assorbire, massaggio che dovrà essere energico, e circolare sulla parte interessata, fino al completo assorbimento.