Semi di pompelmo, l’antibiotico naturale.

0
1684
semi-di-pompelmo

I semi di pompelmo, sono un potente antibiotico naturale con caratteristiche e proprietà benefiche per il nostro organismo.

Come vennero scoperte le proprietà dei semi di pompelmo:

Successe che un bel giorno, uno studioso, Jacob Harich buttando i semi di pompelmo nel suo composto organico, si accorse, quasi per caso, che questi, a differernza degli altri, non si decomponevano, ma rimanevano pressochè intatti, da lì, iniziò una serie di approfondimenti e test, fino a scoprire le proprietà.

Proprietà dei semi di pompelmo:

  • aiutano ad eliminare la ritenzione idrica
  • contro i depositi adiposi
  • servono per combattere la depressione
  • per la pulizia del fegato
  • sono anche un potente antiossidante, antinfiammatorio e antiallergico
  • al loro interno contengono principi disinfettanti, capaci di contrastare la decomposizione, l’insorgere di muffe, batteri, funghi, lieviti, virus, pidocchi e vermi.
  • stimolano in modo naturale il sistema immunitario
  • aiutano la prevenzione del cancro al colon
  • contrastano i radicali liberi
  • sembra essere un ottimo rimedio contro l’herpes

L’estratto dei semi di pompelmo:

Dai semi e dalle membrane disidratate del frutto, si estrae anche un liquido amarognolo, che può essere assunto diluito in acqua, proprio per alleviare il suo sapore, questo estratto è molto utile perchè ricco di vitamine C e B1 Naringina, utile per la tonificazione di stomaco e fegato, per l’attività dei reni, purificano il sangue e regolano il colesterolo, molto ricca di proprietà anche la buccia, con il pinene, il limonene, e un contenuto di circa il 20% di oli, i flavonoidi, che gli attribuiscono il colore giallognolo.

I suoi poteri disinfettanti, lo rendono utile per molti impieghi, sia con gli animali, contro le punture di insetti, contro le zecche, ma anche per la cura delle piante, essendo un antimicotico naturale, contro la formazione di funghi e larve, ma anche per l’igiene intima personale, e come disinfettante naturale.

Il frutto può essere mangiato anche intero, sappiamo tutti quanto sia ricco di vitamine, è preferibile lontano dai pasti e sempre senza esagerare perchè contiene zuccheri.